> Tecniche

La realizzazione dei prodotti Kaleidoscopio viene eseguita attraverso la tecnica della vetrofusione. Antico processo di termoformatura del vetro scoperto da molti secoli mettendo a contatto materiale siliceo con fonti di calore, oggi viene eseguito con forni elettrici a camera chiusa.
L'elevata temperatura (ca. 800° C) consente al vetro di varia natura compositiva di formarsi su appositi stampi di materiali refrattario, di ceramica o di acciaio. In questa fase, la cottura dei manufatti, composti di singoli pezzi diversamente dipinti a mano o di lastre di vetro già colorate, restituisce loro un unico ed omogeneo spessore.
Kaleidoscopio si contraddistingue nel settore per l'elevata ricerca cromatica, utilizzando tecniche pittoriche che donano singolarità a ciascun prodotto, rendendolo unico ed irripetibile e conferendogli un'alta valenza artistica.
Per gli oggetti, come per le vetrate o le lampade, i vetri non sono solo elementi da tagliare e ricomporre secondo un modello, ma costituiscono la " tela " su cui rappresentare l'estro artistico.
L' acquisizione di avanzate tecnologie permette la realizzazione delle forme più svariate e fantasiose che, coniugate all'abilità manuale di decorare, restituiscono prodotti ricchi non solo di colore ma anche di qualità e ricerca.